“L’Uomo di Ghiaccio e la Donna di Ferro”

“Uomo di Ghiaccio,
scaldami il cuore…”

“Se lo facessi,
rischierei di morire.”

“Lo so per certo,
ma ci potresti provare,
fino a prova contraria,
non lo puoi sapere.”

“Sono di ghiaccio,
fonderei con il calore.”

“Ne sei sicuro
o hai paura di morire?”

“Ne sono sicuro,
non c’è bisogno di tentare.
Allora, perché mi chiedi,
quello che non posso fare?”

“E’ una prova d’amore
e alla mia richiesta devi acconsentire!”

L’Uomo di Ghiaccio,
con la morte nel cuore
diede all’amata
tutto il suo calore.
Come la neve
a cospetto del sole
si sciolse in un attimo,
senza proferir parole.

La Donna di Ferro
d’improvviso comprese
ciò che per il suo egoismo
aveva pagato a sue spese.
E tra il turbamento,
i ricordi ed il dolore
raccolse le lacrime
di colui che, per amore, muore.

E’ sacrosanto pensare
che le prove d’amore
non son giuste a prescindere
e non sono da fare.

Il sentimento più puro
non ne ha bisogno,
perché chi ama è contento
e non ha da render conto.

L’Uomo di Ghiacchio e la Donna di Ferro – Danil

Lascia un commento