fbpx

Concorso letterario Premio Doroty 2017

Vince il racconto “I Cloni” di Glenda Marchini

Il 26 novembre 2017, in occasione del primo anno dalla pubblicazione della mia Fiaba Senza Età “L’Orologio e l’Incantesimo del Tempo”, è stato consegnato il I° Premio Doroty: un concorso letterario aperto a tutti i bambini e ragazzi. Come è nato questo premio e Concorso Letterario che prende il nome del personaggio principale della mia Fiaba? E’ nato per cercare di stimolare la creatività dei bambini che troppe volte è bloccata dagli innumerevoli impegni e dalla tecnologia che avanza e non lascia più spazio alla creatività. Un riavvicinarsi alle attività “manuali”: creiamo, scriviamo, modelliamo.
Ci sono arrivati tantissimi “piccoli capolavori” e, dopo una lunga ed attenta selezione, sono stati scelti i racconti di due bambine. Quale occasione migliore per premiarle, se non un giorno di festa, in cui ripercorrevo tutti i risultati di questo grande Progetto solidale Pro Amatrice?
L’evento è stato magistralmente presentato da Moka (Monica Docci) e diretto in maniera impeccabile da Ilaria Di Pasquale.
I premi sono stati così distribuiti:

– I° Premio Doroty
– I° Premio Doroty – Premio Speciale “Racconto Breve”.

Alla premiazione erano presenti Pietro Peli, capo redattore de “La Goccia”, il Vicesindaco di Colle di Val D’Elsa Lodovico Andreucci e l’Assessore alla Cultura di Colle di Val D’Elsa la Dott.ssa Anna Maria Cotoloni, oltre alla dirigente scolastica Dott.ssa Monica Martinucci e a moltissime maestre delle varie scuole.

La bambina vincitrice del I° Premio Doroty – Premio Speciale “Racconto Breve” è stata Ilaria Ramundo con l’opera “Amore a prima vista” e come riconoscimenti ha ricevuto una Targa, un attestato ed il poster di Doroty.

La bambina vincitrice in assoluto del I° Premio Doroty è stata Glenda Marchini con l’opera “I Cloni” e come riconoscimenti ha ricevuto una Targa, un attestato, il poster di Doroty e la pubblicazione del racconto all’interno della mia Rubrica nel giornalino “La Goccia”, che a breve verrà distribuito gratuitamente a Colle di Val d’Elsa.

Da sinistra: Pietro Peli, Ilaria Ramundo, Daniela Lotti, Glenda Marchini, Monica Docci, Lodovico Andreucci
Copertina “I Cloni” realizzata da Danil

Lascia un commento