Concorso letterario Premio Doroty 2017

Vince il racconto “I Cloni” di Glenda Marchini

Il 26 novembre 2017, in occasione del primo anno dalla pubblicazione della mia Fiaba Senza Età “L’Orologio e l’Incantesimo del Tempo”, è stato consegnato il I° Premio Doroty: un concorso letterario aperto a tutti i bambini e ragazzi. Come è nato questo premio e Concorso Letterario che prende il nome del personaggio principale della mia Fiaba? E’ nato per cercare di stimolare la creatività dei bambini che troppe volte è bloccata dagli innumerevoli impegni e dalla tecnologia che avanza e non lascia più spazio alla creatività. Un riavvicinarsi alle attività “manuali”: creiamo, scriviamo, modelliamo.
Ci sono arrivati tantissimi “piccoli capolavori” e, dopo una lunga ed attenta selezione, sono stati scelti i racconti di due bambine. Quale occasione migliore per premiarle, se non un giorno di festa, in cui ripercorrevo tutti i risultati di questo grande Progetto solidale Pro Amatrice?
L’evento è stato magistralmente presentato da Moka (Monica Docci) e diretto in maniera impeccabile da Ilaria Di Pasquale.
I premi sono stati così distribuiti:

– I° Premio Doroty
– I° Premio Doroty – Premio Speciale “Racconto Breve”.

Alla premiazione erano presenti Pietro Peli, capo redattore de “La Goccia”, il Vicesindaco di Colle di Val D’Elsa Lodovico Andreucci e l’Assessore alla Cultura di Colle di Val D’Elsa la Dott.ssa Anna Maria Cotoloni, oltre alla dirigente scolastica Dott.ssa Monica Martinucci e a moltissime maestre delle varie scuole.

La bambina vincitrice del I° Premio Doroty – Premio Speciale “Racconto Breve” è stata Ilaria Ramundo con l’opera “Amore a prima vista” e come riconoscimenti ha ricevuto una Targa, un attestato ed il poster di Doroty.

La bambina vincitrice in assoluto del I° Premio Doroty è stata Glenda Marchini con l’opera “I Cloni” e come riconoscimenti ha ricevuto una Targa, un attestato, il poster di Doroty e la pubblicazione del racconto all’interno della mia Rubrica nel giornalino “La Goccia”, che a breve verrà distribuito gratuitamente a Colle di Val d’Elsa.

Da sinistra: Pietro Peli, Ilaria Ramundo, Daniela Lotti, Glenda Marchini, Monica Docci, Lodovico Andreucci
Copertina “I Cloni” realizzata da Danil

Lascia un commento